Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Stefano Iasilli, Presidente del Museo del Potenza, ci racconta la mostra di maglie e cimeli dedicata ai “Leoni”

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Federico Baranello) – Dopo tanta sofferenza fatta di sconfitte e retrocessioni sul campo, ma anche di fallimenti societari nei tribunali, finalmente la città di Potenza ha la sua gioia: la promozione in Serie C. Il passaggio alla categoria superiore, avvenuto con l’ultima vittoria sul Taranto per 3-1, ha donato all’intera comunità Potentina la possibilità di stringersi tutti insieme allo Stadio Viviani, ritrovando un senso di appartenenza che forse si era un po’ spento. Il successo ha permesso anche ai più giovani di provare qualcosa che mai avevano provato prima.

In questo momento così particolare si inserisce anche una mostra dedicata alla storia della squadra Rossoblù, denominata “La Storia del Potenza Calcio attraverso Maglie e Cimeli”. Abbiamo raggiunto Stefano Iasilli, Presidente del Museo del Potenza, per farci raccontare come nasce questa splendida iniziativa. “Tutto inizia qualche anno fa”, esordisce Iasilli, “con la nascita del sito 11leoni.it nel 2006 che tutt’ora raggruppa degli amici appassionati del Potenza, della sua storia e anche collezionisti. Nasce quindi una collaborazione tra tutti noi. Possiamo dire che il percorso intrapreso, e fondamentalmente il nostro amore condiviso per questi colori, ha avuto la sua evoluzione proprio con la creazione del Museo. Nell’Agosto del 2011 abbiamo dato vita quindi all’Associazione Culturale Museo del Potenza Calcio. I soci fondatori, oltre a me, sono Rocco Galasso, Giancarlo Filiani e Pasquale Caputi. L’obiettivo principale della nostra associazione è chiaramente quello di preservare dall’oblio la memoria storica del Potenza calcio. Tale obiettivo impone anche un’opera molto articolata di recupero di oggetti in ogni parte del mondo: maglie, gagliardetti, bandiere, figurine, biglietti, cappelli, sciarpe e tanto altro. Inoltre la diffusione della nostra storia, in particolare di alcuni lati oscuri come per esempio la data della nascita del club, è per noi uno degli obiettivi principali da perseguire. In questa direzione va anche l’attuale esposizione che abbiamo organizzato”.

La mostra ha aperto i battenti il 2 Maggio e l’appuntamento per tutti i tifosi del Potenza, ma anche per gli appassionati di calcio e della storia a esso legata, è sino a fine mese presso il Museo provinciale di Potenza. L’esposizione ha anche ottenuto il patrocinio sia dalla Provincia di Potenza sia dal Comune di Potenza ed è stata inserita tra le manifestazioni per i festeggiamenti di San Gerardo, Patrono della città.

Oltre a tanta memorabilia relativa a “U’ Putenz”, la maglia la fa sicuramente da padrone… “Ci sono oltre 130 maglie storiche”, prosegue con tono molto soddisfatto il Presidente Iasilli, “tra cui molte rarità. Alcune sono state donate al Museo, altre prestate per la mostra. Tra le più significative inserirei sicuramente quella del 1958/59, la più “vecchia”, o anche quella utilizzata nel 1964/65 dalla squadra che sfiorò la Serie A con il miglior attacco della serie cadetta. Non dimentichiamoci che con noi giocava un certo Boninsegna…Piene di significato sono anche quella utilizzata nel 1991/92 contro il Latina e quella utilizzata nel Derby con il Matera del 1993/94… pezzi di Storia”.

Il Presidente invita tutti gli appassionati alla mostra e ci ricorda che ‘U Putenz è semb nu squadrone.

Grazie Presidente

La squadra al completo in visita alla mostra

Classe ’68, appassionato di un calcio che non c’è più. Collezionista e Giornalista, emozionato e passionale. Ideatore de GliEroidelCalcio.com. Un figlio con il quale condivide le proprie passioni. Un buon vino e un sigaro, con la compagn(i)a giusta, per riempirsi il Cuore.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli Eroi del Collezionismo

Gli Eroi del Collezionismo… un viaggio “Live” nella storia del Calcio – 6° Episodio

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Continuano gli appuntamenti con il Collezionismo e i suoi protagonisti, ieri siamo arrivati al sesto incontro.

Nella diretta Facebook di ieri abbiamo avuto ospiti il consueto Marco Cianfanelli accompagnato dai suoi gagliardetti e ci siamo collegati con il Museo Rossoblu del nostro amico Simone Gallus  che ci ha portato indietro nel tempo e raccontato la storia del Cagliari a distanza di cento anni dalla sua fondazione e a cinquanta dalla conquista dello scudetto.

Se non avete visto la diretta di ieri eccola qui… non potete perderla…

 

Continue Reading

Gli Eroi del Collezionismo

Il Museo del Calcio di Coverciano riapre al pubblico mercoledì 3 giugno

Published on

Il Museo della Nazionale riparte il 3 giugno, dopodomani, secondo le regole indicate dal Governo e dalla Regione. Lo si apprende dal sito del Museo stesso, che precisa come “La struttura riaprirà garantendo ai visitatori la massima sicurezza e la miglior esperienza possibile di visita delle sale espositive…[…] I visitatori dovranno essere forniti di mascherina, rispettare il distanziamento fisico di 1,5 metri e utilizzare i dispositivi igienizzanti messi a disposizione dal Museo. Presso la biglietteria è prevista la rilevazione della temperatura corporea impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.”.

Insomma riparte l’Italia, riparte il calcio e la sua storia.

Continue Reading

Gli Eroi del Collezionismo

Gli Eroi del Collezionismo… un viaggio “Live” nella storia del Calcio – 5° Episodio

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM – Continuano gli appuntamenti con il Collezionismo e i suoi protagonisti, ieri siamo arrivati al quinto incontro. Sarebbe dovuto essere l’ultimo dei cinque che avevamo preventivato ma, in considerazione dei messaggi che abbiamo ricevuto, si  è deciso di arrivare sino a metà giugno.

Nella diretta Facebook di ieri abbiamo avuto ospiti il consueto Marco Cianfanelli accompagnato dai suoi gagliardetti, l’amico Emanuele Bellingeri che ci ha introdotto nelle “Animalie” di Carlin e Giuseppe Montanino che ci ha spiegato come si è arrivati alla costruzione del San Paolo di Napoli e alla sua inaugurazione.

Se non avete visto la diretta di ieri eccola qui…

Continue Reading

più letti

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: